Il counsellor non fa diagnosi né offre soluzioni preconfezionate
o direttive di vita, al contrario accoglie
il cliente instaurando una relazione di fiducia volta ad
integrare corpo, mente ed emozioni per far emergere le
risorse creative ed uniche insite in ognuno di noi attraverso
l’accoglienza, l’osservazione non giudicante, l’ascolto attivo,
la comunicazione empatica e la riformulazione indirizzi:


• Artistico
• Aziendale
• Sportivo
• Olistico
• Sanitario